Monitor interattivi: definizione, cosa sono e come si usano

MONITOR INTERATTIVI: DEFINIZIONE, COSA SONO E COME SI USANO

Dopo i tablet e gli smartphone arrivano i monitor interattivi ad alta precisione che introdurranno un nuovo modo di condividere, comunicare e collaborare in azienda con strumenti ultra tecnologici.
Lo smartphone, ma anche i tablet, sono ormai entrati a far parte della nostra quotidianità. Secondo una ricerca condotta dall’azienda di recupero dati Recovery Data, il 57 per cento delle persone controlla lo smartphone appena sveglio e l’83% legge le mail di lavoro in piena notte, mentre durante l’arco di una giornata controlliamo il nostro dispositivo mobile almeno 200 volte e lo tocchiamo circa 1000 volte. Quello degli smartphone è stato un grande successo ottenuto non solo per la possibilità di navigare in rete, ma anche grazie ai display touch che rendono la relazione tra uomo e macchina più interattiva.

COME CREARE UNA LEZIONE A SCUOLA OGGI

Spesso nelle aule scolastiche convivono più strumenti quali tv che fungono da monitor, videoproiettori e lavagne per prendere appunti.
Il problema nasce quando per proiettare qualcosa dobbiamo oscurare la sala abbassando le tende, oppure quando abbiamo bisogno di prendere appunti direttamente sulle presentazioni da condividere con tutti i partecipanti alla lezione.
Gli strumenti impiegati fino ad oggi negli ambienti scolastici possiedono dei limiti tecnici che non permettono di svolgere al meglio queste attività.
monitor-interattivi-cosa-sono
Cosa succederebbe se avessimo a disposizone dei monitor con schermi in 4K e touch ad alta precisione con schermi resistenti agli urti e antiriflesso?

E cosa succederebbe se questi monitor fossero anche dotati di un proprio sistema operativo Android al quale è possibile integrare Windows, Apple e Chrome? Sulla scia di smartphone e tablet, già da qualche anno abbiamo iniziato a sentire parlare di lavagne multimediali (LIM) inserite all’interno del contesto scolastico, 
ma l'evoluzione tecnologica ha compiuto un passo avanti offrendo dei monitor interattivi che integrano un’intelligenza artificiale senza precedenti.

Utilizzando una particolare tecnologia a infrarossi, questi strumenti permettono di scrivere in maniera fluida e immediata direttamente all’interno di presentazioni PowerPoint e PDF ai fini di illustrare le proprie considerazioni, creare lezioni, oppure condividere le proprie idee ai collaboratori con cui si è riuniti.
Inoltre, tutti gli appunti presi sul monitor possono essere salvati in formato interattivo per poi essere modificati in un secondo momento, archiviati, stampati o semplicemente inviati via mail in formato PDF o immagine.

Ideali per inserirsi a scuola al posto di flipchart, lavagne e proiettori, i monitor 
interattivi con schermo touch ad alta precisione rappresentano la nuova frontiera dell'insegnamento digitale perché offrono numerose funzionalità vantaggiose per collaborare, condividere e comunicare in presenza o a distanza con strumenti nuovi e altamente performanti.

I VANTAGGI DI POSSEDERE UN MONITOR INTERATTIVO

Perfetto per tutte gli ambienti che si occupano di formazione, architettura, design, per coloro che lavorano molto in team o usano costantemente applicativi per videoconferenze come Skype o Zoom, lo schermo interattivo touch può risultare utile in molte circostanze. Grazie agli accessori per connettere il monitor ad altri dispositivi quali PC o smartphone, è possibile proiettare sul monitor delle slide o dei contenuti salvati sul computer attraverso una chiavetta USB wireless che funziona semplicemente cliccando un bottone.

Lo schermo può essere gestito anche dallo smartphone o dal tablet scaricando un’applicazione che permette di proiettare su tutti i dispositivi mobili collegati alla stessa rete Wi-Fi e, al contempo, può fungere da info point interattivo personalizzato con messaggi, avvisi ed elementi multimediali impostati da remoto.

In questo modo, le lezioni o i meeting diventano più coinvolgenti dando a tutti i partecipanti la possibilità di seguire al meglio l’incontro salvando tutte le informazioni importanti e ovviando al problema dei fogli volanti andati persi in mezzo alla miriade di documenti cartacei.
monitor-interattivi-didattica-a-distanza

I PRODOTTI CHE ABBIAMO SCELTO PER I NOSTRI CLIENTI

Per essere sempre al fianco dei nostri clienti e supportare tecnologicamente il mondo education, in collaborazione con uno dei produttori di schermi interattivi più all'avanguardia, offriamo dei touch monitor da 55 a 98 pollici altamente performanti con una capacità di 20 tocchi simultanei. La nuova lavagna elettronica rende le proiezioni indipendenti dal PC grazie a un'intelligenza artificiale che integra al suo interno tutte le funzioni utili alla gestione di file Office e PDF, un browser internet, uno strumento di annotazione su qualsiasi contenuto, una piattaforma cloud ricca di contenuti didattici. I nostri monitor interattivi integrano un modulo WiFi, che permette la navigazione su internet tramite sistema Android integrato e la condivisione dello schermo per presentazioni fino a 64 utenti.
monitor interattivo 65 pollici
monitor interattivo 75 pollici
monitor interattivo 86 pollici
Grazie al sensore di luminosità ambientale integrato, i monitor i3TOUCH sono in grado di regolare automaticamente l'intensità dell'illuminazione.
È possibile connettere al monitor qualsiasi notebook per avviare una presentazione, utilizzando un solo cavo USB Type-C per trasferire audio,video, touch e ricaricare il dispositivo connesso. Inoltre siamo orgogliosi di offrirvi una garanzia gratuita per le scuole fino a 8 anni, unica sul mercato e garantita dal produttore.

Scopri i finanziamenti per le scuole messi a disposizione dal MIUR, per l'acquisto dei monitor interattivi.